top of page

Dove si può parcheggiare la bicicletta in condominio?



Se si possiede una bicicletta e si desidera parcheggiarla nel proprio condominio, dove è possibile farlo?

La regola stabilisce che si possono parcheggiare in ogni spazio comune a patto che non creino difficoltà e problemi agli altri condomini in entrata e uscita dall'edificio.


Le biciclette possono essere parcheggiate in spazi comuni, cortili, garage condominiali, giardini e sottoscala. Ovviamente ogni condomino può parcheggiarla nel proprio appartamento.

Tutto ciò se non espressamente vietato da un regolamento di condominio approvato dall'assemblea. Nello specifico, ecco dove si possono parcheggiare le biciclette in condominio o dove è vietato.


Stando a quanto previsto comunemente, le biciclette si possono parcheggiare ovunque in condominio se lo statuto condominiale non prevede particolari divieti espliciti.

Bisogna tenere conto del fatto che la bicicletta non debba dare fastidio agli altri condomini ma permettere loro di usufruire della stessa regola e degli spazi comuni senza alcun fastidio.

Lasciare quindi la bici nel cortile del condominio, in giardino o negli androni, è un diritto per tutti i condomini, a meno che non ci sia un divieto esplicito.


Per poter parcheggiare le biciclette in condominio, l'assemblea può anche decidere di installare una rastrelliera, sempre nel caso in cui non sia di ostacolo. L'installazione non deve assolutamente creare una variazione della destinazione comune o compromettere il diritto al pari uso.


In linea di massima, non esistono divieti particolari al parcheggio delle biciclette nei dintorni del condominio. L'unica cosa da considerare è che non crei problemi di movimenti e passaggio ai condomini stessi. Il divieto può essere deciso solo da un regolamento di condominio contrattuale, accettato ovviamente da tutti gli inquilini.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page