top of page

Meglio da sé o con un'agenzia?


Il mercato dell'immobile offre ogni giorno centinaia di possibilità di acquisto e vendita.

Ma come e a chi affidarsi per vendere nei modi e soprattutto ai prezzi giusti?


Esistono decine di piattaforme online che ti consentono di pubblicare un annuncio di vendita in totale autonomia, ma attenzione, vendere una casa non significa solo quello, non stai vendendo una felpa!


Vediamo insieme i pro ed i contro del vendere una casa senza affidarsi ad un'agenzia competente.



Vendere casa privatamente significa risparmiare sui costi dell’agenzia immobiliare, non dovendo quindi considerare la provvigione da corrispondere in caso di buona riuscita della vendita.


Chi vuole però vendere in autonomia dovrà pensare anche a tutte le pratiche burocratiche, promuovere l'immobile e farlo vedere ai potenziali acquirenti e ovviamente concludere l'affare.



Ma quali sono i documenti necessari per vendere casa?


Per vendere casa sarà necessario preparare la documentazione prima di recarsi dal notaio per formalizzare l’accordo. Tra i documenti che non dovranno mancare ci sono:

  • L’atto di provenienza dell’immobile

  • La visura e la planimetria catastale

  • Il titolo edificatorio abilitativo

  • I certificati di agibilità o abitabilità

  • Il regolamento condominiale (in caso ovviamente di appartamento)

  • L’attestato di prestazione energetica valido in copia originale.


Pertanto, vendere casa privatamente richiede un enorme spesa di tempo ed impegno, senza considerare che le pratiche sopra citate hanno un costo.


Certo, affidarsi ad un'agenzia significa dover pagare una percentuale alla stessa sulla valutazione finale dell'immobile venduto, ma allo stesso tempo significa non avere nessun pensiero riguardante la burocrazia, la pubblicità ed il far visitare la casa ai possibili acquirenti.


Non dimentichiamoci inoltre che gli agenti immobiliari sono guide esperte del settore, preparati a dovere ed in continuo aggiornamento.


Un'agenzia preparata si occupa di aiutarti a vendere la tua casa senza che tu abbia nessuna preoccupazione, fornendosi di agenti specializzati e dandoti tutto il supporto burocratico di cui necessiti.


Inoltre, la sponsorizzazione che offre un'agenzia è sicuramente migliore di quella fatta in autonomia, è più facile che un acquirente si fidi di esperti del settore che di un privato, andando così a tagliare anche quelli che sono i tempi di conclusione di una compravendita.



Per concludere, l'unico reale vantaggio del vendere una casa privatamente è quello di non pagare il compenso per la mediazione fatta da un'agenzia, la quale però offre sempre un servizio completo e competente che non ti causerò inutili stress.


Lascia la tua casa in mano a dei veri esperti, non te ne pentirai!




4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page