top of page

TAN e TAEG: Le Fondamenta del Finanziamento

Quando si parla di prestiti, mutui o finanziamenti in generale, due termini emergono con preponderanza: TAN e TAEG. La loro comprensione è fondamentale per valutare la convenienza di un'offerta finanziaria, permettendo ai consumatori di fare scelte informate.


tan e taeg


TAN: Il Tasso Annuo Nominale

Il TAN rappresenta il tasso di interesse nominale che viene applicato al capitale finanziato, esprimendo quindi il costo puro del prestito in termini di interessi, calcolato su base annua. Non include altre spese accessorie legate al finanziamento ma è il parametro base per il calcolo delle rate di rimborso. Il TAN influenza direttamente l'importo delle rate: un TAN più basso si traduce in rate meno onerose​​​​.


TAEG: Il Tasso Annuo Effettivo Globale

Il TAEG va oltre il semplice costo degli interessi, includendo tutte le spese obbligatorie associate al finanziamento: costi di istruttoria, spese di gestione, costi per le comunicazioni periodiche, e molte altre. È quindi un indicatore più accurato del costo complessivo di un finanziamento, offrendo un'immagine più fedele di quanto effettivamente il consumatore dovrà sostenere. Il TAEG è sempre maggiore del TAN poiché racchiude una gamma più ampia di costi​​​​.


Come Funzionano e Come Sono Calcolati

Il TAN è calcolato applicando il tasso di interesse al capitale finanziato, e può variare a seconda del piano di ammortamento scelto. Il più comune è quello alla francese, che prevede rate costanti ma con una quota di interessi che decresce nel tempo, a favore della quota capitale che aumenta​​.

Il calcolo del TAEG è più complesso, incorporando oltre al TAN tutte le spese accessorie note al momento della stipula del contratto. Questo rende il TAEG uno strumento essenziale per confrontare effettivamente le diverse offerte di finanziamento sul mercato, poiché permette di considerare tutti i costi implicati, non solo gli interessi​​​​.


La Differenza Chiave e l'Importanza nella Scelta del Finanziamento

La principale differenza tra TAN e TAEG risiede quindi nella loro composizione: il TAN riflette il costo degli interessi, mentre il TAEG indica il costo totale del finanziamento, interessi e spese comprese. Questa distinzione è fondamentale quando si valutano proposte di prestito o mutuo, poiché un TAN basso potrebbe celare costi aggiuntivi che rendono il finanziamento meno vantaggioso di quanto appaia a prima vista. È quindi il TAEG a fornire la visione più completa e veritiera sul costo del prestito, essendo il parametro più indicativo della convenienza di un'offerta finanziaria​​​​.


La scelta di un finanziamento, che si tratti di un prestito personale, un mutuo per l'acquisto di una casa o qualsiasi altro tipo di credito, richiede una valutazione attenta di TAN e TAEG. Comprendere la differenza tra questi due tassi e il loro impatto sul costo totale del finanziamento è essenziale per poter prendere decisioni informate e scegliere l'opzione più conveniente in base alle proprie esigenze finanziarie.


4 visualizzazioni0 commenti

Commenti


bottom of page